Pavimenti e pareti naturali a superficie continua

di Valentina Cervelli Commenta

Pavimenti e pareti naturali a superficie continua: cosa sono? Senza dubbio uno dei trend più green e interessanti dal punto di vista estetico che il settore dell’arredamento possa offrire. Una soluzione molto pratica e versatile in grado di dare risultati davvero interessanti.

Come gli ultimi anni ci hanno insegnato la ricerca di nuovi materiali o tecniche in interior design ed architettura è praticamente infinita e non di rado vi sono delle contaminazioni tra quelle che erano le soluzioni commerciali e quelle residenziali. Quest’ultime hanno recentemente dato molto spazio alle pareti ed ai pavimenti continui tipici dei capannoni o dei magazzini. E’ inutile girarci attorno: le potenzialità di questa tecnica sono molte e l’effetto finale ottenibile è spettacolare se la stessa è applicata da personale preparo.

Parliamo infatti di superfici prive di fuga che consentono di dar vita a perfetti esempi di stile classico, moderno, industrial e rustico senza alcun problema, giocando letteralmente con qualsiasi sfumatura dei suddetti. Il risultato è qualcosa che esprime benessere e calore e che dare vita a contrasti differenti a seconda della composizione del materiale o cemento utilizzato. E’ incredibile quanto un pavimento di questa tipologia possa aiutare i mobili ad esprimere il loro potenziale, soprattutto se correlato a pareti approcciate allo stesso modo.

Importante da ricordare: il tipo di cemento utilizzato per questi pavimenti unici può ricoprire praticamente quasi tutte le superfici, non rendendo necessario nessuno smantellamento. Ed il risultato non solo è resistente, ma è anche elegante e facile da pulire, a prescindere dal colore scelto per l’applicazione.

Photo Credit | Edilportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>