Bambù, i mobili più cool dell’estate

di Valentina Cervelli Commenta

Il bambù è un materiale che viene spesso visto con diffidenza quando si parla di arredamento. Niente di più errato: non solo i mobili costruiti con esso sono i più cool dell’estate ma il materiale stesso si adatta ad essere utilizzato per creare complementi incredibilmente utili e belli.

Certo, essi sono più datti ad essere usati per dare alla propria abitazione un tocco etnico, ma ciò non significa dimenticare che si parla di qualcosa di leggero ma contemporaneamente flessibile, resistente e sostenibile: motivo per il quale sempre più designer lo stanno utilizzando per le proprie creazioni, sia per le proprie proposte outdoor che quelle indoor. E’ incredibile ciò che è possibile ottenere semplicemente lavorando sulle forme di questo materiale incredibile ottenendo linee moderne ed eleganti. Bisogna smettere di pensare al vecchio aspetto “artigianale” dei mobili in bambù ed abbracciare ciò che il mercato offre.

Prima di tutto le chaise long: un classico che sta raggiungendo in questi ultimi tempi una perfezione di linee che non ha nulla da invidiare ad altri materiali: soprattutto perché consente di utilizzare questo complemento d’arredo in qualsiasi ambiente. Per il giardino si può puntare all’uso di un paravento un bambù: soprattutto se lo stesso è in black bamboo: l’effetto estetico è incredibile e sempre più apprezzato dagli specialisti del settore.

 

Il pezzo però più interessante, tra quelli di questo genere, è il lampadario. Scegliere di utilizzare un lampadario fatto di bambù significa poter contare si una luce calda ed un’atmosfera esotica incredibile: le forme possono essere molteplici e gli effetti ottenibili davvero importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>