La pulizia del frigorifero

di Gianni Puglisi Commenta

Spread the love

Tutti sanno quanto sia importante la pulizia all’interno della casa, una pulizia che ogni giorno dev’essere curata per evitare che lo sporco si accumuli. Con facili consigli è possibile avere sempre una casa pulita con il minimo sforzo. Le cose che si possono sapere per avere un’abitazione sempre bene messa sono veramente molte, come ad esempio i Rimedi chimici contro la ruggine di casa o L’importanza della manutenzione della casa

Uno degli spazi della casa a cui è bene dare una certa attenzione è sicuramente il frigo. È proprio il frigorifero ad essere contatto con la maggior parte degli alimenti che mangiamo quindi la sua stessa pulizia dev’essere fatta con molta attenzione. L’ideale è pulire il frigorifero una volta al mese se non ogni 15 giorni. Rispettare quest’ultime tempistiche è molto importante dato che il cibo sta a contatto molto spesso con le pareti del frigorifero e che gli stessi battei riescono a prolificare molto in fretta.

Per una buona pulizia del frigo è bene come prima cosa svuotare completamente ogni reparto. Dopo aver sbrinato il frigorifero (azione molto importante anche per il consumo dello stesso elettrodomestico dato che solo 4mm di ghiaccio raddoppiano il consumo elettrico del frigo) è bene pulire attentamente tutte le superfici e le pareti dello stesso. Prima di rimettere tutti gli alimenti all’interno del frigorifero pulito è bene controllare che non vi siano tra questi alimenti andati a male.
Questi piccoli consigli possono essere veramente molto utili per il risparmio energetico del frigorifero e per la sua igiene, un’igiene molto importante se si pensa che la maggior parte degli alimenti che mangiamo sono a contatto con il nostro frigo.
Photo Credits – BRENDAN SMIALOWSKI – AFP – Getty Images – 451034713

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>