Arredare casa con il sughero, qualche consiglio

di Valentina Cervelli Commenta

Il sughero è un materiale malleabile ed eco-friendly: vediamo insieme come utilizzarlo per arredare casa. Talvolta bastano semplici tocchi per cambiare l’aspetto di una stanza senza perdere troppo tempo o complicarsi troppo la vita.

Tra le varie proposte relative all’arredare la casa con il sughero una delle più interessanti è senza dubbio quella legata alla pavimentazione: esso può sostituire il parquet rappresentando comunque una scelta di stile adatta a case in stile classico tanto quando moderno. Non bisogna dimenticare che la sua resistenza e la sua impermeabilità lo rendono perfetto, tra le altre cose, anche per rivestire la superficie dei bagni e della cucina. In particolare per ciò che riguarda queste due stanze, non si deve scordare la capacità del sughero di isolare dal calore: ecco quindi che se non si vuole puntare direttamente a dei complementi di arredo di questo materiale, si può sempre optare per l’aggiunta di accessori come sotto-pentole, mestoli, taglieri e vassoi.

Mentre in bagno si potrebbe arrivare addirittura ad inserire dei lavabi in sughero da coordinare magari con qualche altro elemento per creare un pattern specifico. L’uso più fantasioso di questo materiale, per arredare, riguarda però le pareti: mai sottovalutare cosa un po’ di sughero possa fare ad una parete altresì spoglia. Mettendo momentaneamente da parte il suo uso come isolante dall’umidità utile ma poco interessante dal punto di vista decorativo, il sughero può essere utilizzato per creare cornici per foto e poster, essere ritagliato in pannelli di diversa forma e colore ed addirittura divenire tavolozza per le proprie composizioni artistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>