50 sfumature di grigio fanno bene anche alla casa

di Gianni Puglisi Commenta

50 sfumature di grigio non è soltanto uno dei film che sta riscuotendo più successo ai botteghini, ma, in senso lato, è una delle tendenze cromatiche della prossima stagione. Partendo da alcune scene del film, consideriamo l’importanza dei grigio nell’arredo domestico. 

Una delle tendenze cromatiche della prossima stagione è il grigio, un colore neutro e neutrale che deve essere considerato da chi sta arredando casa, un’opportunità. Con il grigio, in tutte le sue sfumature, si possono effettuare diversi abbinamenti. Proprio come il bianco e il nero, è un colore che sta bene con tutto, crea i contrasti necessari a rendere la casa più profonda, uniforme e rilassante.  Per la stagione primaverile sarà di moda il Glacier Grey che fa pensare alle nuances della roccia ma è carico di calore e riesce a conferire all’ambiente un aspetto rassicurante.

Il grigio piace inconsciamente perché richiama alla memoria il colore del cemento, quello delle fondamenta di casa e in questo infonde sicurezza. E se la zona living può sfruttare il grigio per creare alternanze interessanti con il bianco e il nero, ancora più interessante è quel che viene fuori dall’impiego del grigio in cucina.

Il grigio è moderno, primordiale e strategico. Dona luce ed eleganza soprattutto se combinato con il marmo, con in cemento e con qualche elemento di legno. L’acciaio è freddo e impersonale ma in cucina che il fuoco dei fornelli che scalda e gli odori che si sprigionano a rendere tutto più famigliare. Ancora una volta un contrasto che piace.

In camera da letto il grigio delle pareti può essere associato ad elementi pieni di colore, quelli che contribuiscono con le sfumature del grigio originale a rendere l’ambiente più glam e piccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>