Parrot pot, il vaso intelligente che annaffia

di Valentina Cervelli Commenta

Quella dei vasi intelligenti in grado di annaffiare da soli è una categoria a parte da considerare per l’arredamento di terrazze o balconi adornati da pianti. E’ impossibile negare che una piccola spesa fatta a monte possa poi portare a spettacolari risultati sul lungo periodo.

Si parla infatti di un vaso davvero smart pensato per chi non possiede il pollice verde, tanto quanto coloro che appassionati hanno bisogno di uno strumento che sia in grado di sostituire le proprie cure amorevoli. Un “accessorio” dalla tecnologia avanzata in grado di funzionare con il minimo indispensabile: esso è in grado infatti di resistere a temperature tra i -5°C e i +55°C , è impermeabile e può contare su un’autonomia di 12 mesi con 4 batterie AA. Non solo, il dosaggio dell’acqua, attraverso uno specifico serbatoio, può avvenire sia in modalità automatica che manuale che in modalità “vacanza”, in modo che il Parrot Pot possa essere in grado di mantenere in ottima salute le piante anche se si deve partire.

Questo perché non solo il vaso è in grado di fornire acqua in automatico ma è in grado di farlo nel modo giusto monitorando sia l’umidità del terreno sia il livello di nutrienti, la temperatura ed il livello di luce: Parrot Pot è in grado addirittura di segnalare all’utente quando aggiungere il concime. L’intero sistema è ovviamente gestibile da smartphone con la app correlata. Insomma, si parla di un prodotto perfetto per l’arredo degli esterni ed adatto a qualsiasi stile grazie alle diverse colorazioni (Ardesia, Mattone e Bianco Porcellana, N.d.R.) messe a disposizione dall’azienda che lo produce.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>