Mansarda, gli errori da non fare

di Valentina Cervelli Commenta

Vi sono degli errori da non fare quando ci si occupa di arredare una mansarda: non bisogna infatti dimenticare che si tratta di una particolare porzione immobiliare che necessita di alcune accortezze per essere sfruttata al meglio e sul lungo periodo.

La prima cosa che non bisogna fare è far finta che il regolamento che definisce le linee guida della sua ristrutturazione non esista: impianti, messe in opera e diversi interventi devono essere infatti eseguite con le giuste autorizzazioni. Quindi, prima di procedere con cambiamenti strutturali della mansarda è necessario comprendere quali siano le possibilità ed i limiti in materia di legge.

Sottovalutare l’illuminazione di questa stanza è un errore altrettanto grave: soprattutto se la mansarda consente di aprire dei lucernari o di installare delle finestre sul tetto. Non puntare su questo elemento può rivelarsi un errore davvero grave in grado di inficiare anche l’arredamento della stanza. Aperture verso l’esterno sui muri infatti limitano lo spazio che può essere utilizzato per inserire i mobili. Ovviamente deve essere garantito, in ogni caso, il giusto ricambio d’aria.

Qualcosa da evitare a tutti i costi? Degli impianti non fatti bene, soprattutto quello elettrico. E’ su di lui che l’illuminazione artificiale dovrà basarsi e deve essere calcolato perfettamente per valorizzare la mansarda. E’ poi importantissimo studiare soluzioni personalizzate per ciò che concerne l’arredamento: difficilmente i mobili già posseduti si adatteranno bene alle sue misure. Sarà necessario apportare delle correzioni agli stessi o rivolgersi a soluzioni su misura in modo tale da sfruttare bene la metratura sia per ciò che riguarda la superficie, sia in altezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>