Divani per cani, scelta con stile

di Valentina Cervelli Commenta

Quando si hanno degli animali si tende a guardare con maggiore occhio critico sia la scelta dei propri mobili sia quella di quei complementi d’arredo dedicati a loro. E se si parla di divani per cani, trovare una soluzione perfetta può rivelarsi talvolta complicato.

Misure importanti

La prima cosa della quale tenere da conto infatti sono le misure del cane e di conseguenza quella del divano. Ciò che si sceglie dovrà infatti dare modo all’animale domestico di stare comodo e consentirgli di dormire senza problemi: a seconda della grandezza ricercata corrisponderanno diverse tipologie di materiale e composizioni.  Attenzione, non si parla di semplici cuscini ma di vero e proprio mobilio: non vi è moltissimo spazio per errori di sorta, soprattutto se si è padroni di un animale di grandi dimensioni.

Forma e stile

Per ciò che riguarda la forma e lo stile, per quanto potrà sembrare assurdo, ci si può non limitare a complementi d’arredo dozzinali o comprati ai negozi per animali: anche produttori d’arredamento umani come Dalani hanno delle linee dedicate ai migliori amici dell’uomo ed i loro divani per cani in alcuni casi sono così belli da far invidia a quelli classici dei nostri soggiorni. E proprio perché creati con le stesse tecniche ed intenzioni possono adattarsi a diversi stili, sebbene sia fuori da ogni dubbio, scorrendo diversi cataloghi che il classico e lo shabby chic vadano per la maggiore in tal senso. Una scelta dettata dalla necessità di far apparire come meno dozzinale o trash il divano per cani che però spesso si rivela una limitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>