Arredare casa e mobili design: 3 errori da non fare

di Valentina Cervelli Commenta

Quando si decide di arredare casa utilizzando dei mobili di design vi sono degli errori che è importante non fare se si vogliono ottenere dei risultati armoniosi, gradevoli alla vista ma soprattutto pratici di utilizzo. Scopriamoli insieme.

Ragionare solo secondo l’estetica

Un atteggiamento di questo genere, soprattutto da parte di persone inesperte porta di solito a mettere insieme un arredamento scomodo da gestire in termini di praticità ed utilizzo. Per quanto si possa volere una casa “alla moda” e di design non bisogna dimenticare che al suo interno è necessario viverci e per farlo essa deve essere a misura dei suoi abitanti e non il contrario.

Non organizzare con attenzione i quadri

Il fatto di inserire all’interno di una casa dei mobili di design non deve portare ad ignorare quel che si appende alle pareti: tutti i quadri, poster ed insegne devono essere apposti prendendo adeguatamente le misure e creando una composizione che rappresenti armonia.

Non personalizzare gli spazi

Qualsiasi sia lo stile scelto è importante dare spazio alle proprie personalizzazioni in modo tale da poter rendere evergreen quello che è un semplice trend di stagione. Questo è valido per qualsiasi tipo di mobilio, dal più costoso a quello recuperato a pochi euro.  E’ importante comprendere che il decidere di utilizzare dei mobili di design non sottintende il lasciare poi che tutto rimanga fine a se stesso senza un minimo di pianificazione ed organizzazione. Altro consiglio: mai lasciare fuori da quest’ultime le fonti di illuminazione. Lampade e lampadari devono essere decisi nell’insieme.

Photo Credit | Dalani

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>